Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su 'Maggiori informazioni'. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Logo della Unione dei Comuni Nord Est Torino

PROGETTO “RIFUGIO IN FAMIGLIA”


Il Comune di Settimo T.se, in collaborazione con la Fondazione Comunità Solidale, il Centro Fenoglio e l'Unione NET – Settore Socio-assistenziale, promuove un progetto di affidamento a favore dei rifugiati ospiti del Centro Fenoglio, quale parte di un percorso volto all’autonomia della persona.Di seguito alcune informazioni:

AFFIDATO: adulto in possesso di documenti regolari, per il quale la Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale si sia già espressa positivamente.

AFFIDATARIO:  Gli affidatari possono essere persone che, singolarmente o in coppia, sposate o conviventi, con o senza figli, senza limiti di età, ad una valutazione psicosociale risultino:

  • Solidali nei confronti di persone provenienti da contesti sociali, culturali ed etnici diversi;
  • Disponibili a garantire adeguati spazi fisici e di pensiero al beneficiario;
  • Disponibili a collaborare con i servizi coinvolti nella gestione del progetto.

Gli affidatari riceveranno un contributo economico quale rimborso spese, e verranno seguiti per tutto il periodo del progetto da un'équipe di operatori.

DURATA AFFIDAMENTO: La durata di affido è di nove mesi, rinnovabili eccezionalmente per ulteriori tre mesi a seguito di valutazione dell’équipe professionale coinvolta.

Per informazioni: Unione Net Settore Servizi Socio-Assistenziali - Via Roma, 3 Settimo T.se - Ass Soc. Dott.ssa Valentina ROCCA - tel. 011.8028950 - e-mail: protocollo@unionenet.it

Se vuoi scaricare il volantino, clicca qui